News · Formazione

Arrivano i diplomi!
Inserita il 31/05/2017

UDINE - Venerdì 2 giugno, ore 19.00, via Poscolle 65, Caffè dei Libri

 

L’estate è alle porte, i frutti maturano come pure i Cantastorie.

Venerdì 2 giugno, nell’incanto del Caffè dei Libri di Udine, ha luogo la cerimonia della consegna dei diplomi della Piccola Scuola Italiana Cantastorie.

Gran fermento per le ultime magie: tesi, digital storytelling e prove d'artista, perché il Cantastorie è un professionista!

 

Ascolteremo 3 autrici:

- Simona Rosa, con “L’arte del Cantastorie. Un’esperienza dal dentro al fuori”, a conclusione del primo anno per il diploma di  Cantastorie

- Chiara Salvadori, con “Fiabe sul Sofà”, per terminare il secondo anno e divenire Arte-Terapeuta

- Tiziana Paoluzzi, con “Essere magia creativa” e completare il primo anno da Cantastorie.

 

L’evento è aperto al pubblico e gratuito

Gradita la prenotazione

 

Info e prenotazioni: lun, mart e ven, ore 10.00/16.00, tel. 0432 204329, cell. 366 1110899. Oppure cliccate sulla letterina qui sotto e scriveteci.

 

Pragmatica della medicina narrativa
Inserita il 16/05/2017

AVIANO (Pordenone) - Centro di Riferimento Oncologico, Sala Convegni, via Franco Gallini 2

- martedì 30 maggio, ore 14.30-18.30, premio letterario con le storie di pazienti, famigliari e sanitari

- mercoledì 31 maggio, ore 9.00-18.00, convegno nazionale di formazione ECM

 

“Espressioni di Cura” giunge alla VI edizione e si parla di strumenti terapeutici efficaci, non solo di storytelling. La “Pragmatica della medicina narrativa” ha l’obiettivo di “diffondere l’approccio narrativo-esperienziale nella formazione e educazione permanente del personale sanitario, con un taglio decisamente pratico, per facilitare l’acquisizione di atteggiamenti, sguardi, strumenti operativi di immediata applicazione nella realtà personale e professionale”. Non potevamo mancare perché proprio con questo approccio ci spendiamo da anni!

 

Mercoledì 31 maggio, la Piccola Scuola Italiana Cantastorie presenta il workshop su fiabe e respiro Genesika™ “L’essenziale è invisibile agli occhi”, con le arte-terapeute e Cantastorie Piera Giacconi e Nadia Battistella, potete scegliere tra mattino e pomeriggio. Anche un’altra Cantastorie c’è, Caterina Comingio, che svolge insieme ad altre colleghe “Visitatemi. Letture sceniche per racconti di cura”. 

 

Il convegno dà 8,5 crediti formativi ECM ed è a partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria. Grazie Nicoletta Suter e Ivana Truccolo, crescere insieme è una bellissima avventura!

 

Per info e iscrizioni: www.enjoyevents.it nella sezione “eventi in corso”.

 

Scuole, strutture sanitarie, cooperative e associazioni all’opera sui temi della cura e del disagio, se siete interessate a costruire insieme un approccio narrativo alla Medicina, basata anche sulla qualità di empatia fra umani, cliccate sulla letterina qui sotto e scriveteci.

 

Ancora Città Sane con le persone anziane, Udine
Inserita il 12/05/2017

UDINE - dal 5 aprile al 31 maggio, ogni mercoledì, ore 9.00-12.00, via Martignacco 142, 2^Circoscrizione

 

Ritorna l’appuntamento con il Comune di Udine e il programma internazionale Città Sane promosso dall’OMS: ancora una volta c’è “Raccontami la storia di una vita intera” per mantenere in salute gli over-65enni e fare prevenzione con la Medicina Narrativa. Sono 8 mattine dedicate a recuperare energia, respirare, ricordare, ridere, fare amicizia e riflettere. Con le Cantastorie Piera Giacconi, Angelica Pellarini e (la quasi Cantastorie) Tiziana Paoluzzi de La voce delle fiabe. Racconti di vita e bilanci di senso fatti per tessere trame innovative.

 

Una performance a Conoscenza in Festa ci aspetta il 30 giugno: perché il nostro cervello apprende la felicità a ogni età!

 

Strutture sanitarie, cooperative e associazioni all’opera con gli anziani - interessati ad attività di stimolazione cognitiva e sensoriale per invecchiare in salute con la medicina narrativa - cliccate sulla letterina qui sotto e scriveteci.

 

“Storie in Cammino”: medicina narrativa per over 65
Inserita il 12/05/2017

TOLMEZZO (Udine) - dal 9 maggio al 6 giugno, ogni martedì, ore 9.30-11.30, via Del Din 3, presso la biblioteca comunale “Adriana Pittoni”

 

Creare nuove amicizie, mantenersi in buona salute con respiro e humour, fortificare l’identità, acquisire un allenamento mirato in 5 incontri: sono gli obiettivi del laboratorio espressivo per over 65enni “Storie in cammino”. Aver cura di sé si può, una volta diventati anziani! Ci troviamo per riflettere su valori e saggezza e per progettare una lunga vecchiaia in modo attivo e propositivo. In biblioteca con gli over, Angelica Pellarini e Gabriella D’Orlando, arte-terapeute de La voce delle fiabe. 

 

Grazie al patrocinio e al contributo del Comune di Tolmezzo (UD) - assessorato alle politiche sociali, associazioni, volontariato -, la frequenza è gratuita! Per formazioni: 0434 487971 Comune, 340 0798 456 Gabriella. 

 

Ascoltate a questa pagina web cosa dice di noi l'Assessore coinvolta del Comune di Tolmezzo.

 

Strutture sanitarie, cooperative e associazioni all’opera con gli anziani - interessati ad attività di stimolazione per invecchiare in salute - cliccate sulla letterina qui sotto e scriveteci.

 

I soci ANCoRe si aggiornano con le fiabe!
Inserita il 30/01/2017

UDINE - un fine settimana al mese, dalle 9.00 alle 18.00, Scuola Superiore UNIUD, via Gemona 92, Palazzo di Toppo Wassermann, aula T5

 

Anche per il 2017 ANCoRe, Associazione Nazionale Counselor Relazionali, che si occupa tra l’altro di un delicato tema - l’abuso nell’infanzia -, sceglie la "Formazione all’Arte del Cantastorie - Essere creativi e sviluppare l’autostima" della Piccola Scuola Italiana Cantastorie, e la ritiene valida ai fini dell’aggiornamento annuale dei propri soci. Non solo: ci dà il Patrocinio. È un onore!

Ospiteremo i counselor interessati per un solo atelier, un’annualità o addirittura per l’intero percorso triennale. A loro la scelta, con un trattamento scontato. Il confronto fra professionalità vicine ma diverse sarà nutrimento e arricchimento per tutti.

Ci metteremo del nostro, con scrittura creativa, terapeutica e autobiografica, attenzione cosciente, mentorship e cooperative learning, leadership autentica, tecniche teatrali e canto, gioco motorio e giochi d’aula… 

 

Approfondimenti: sul sito ANCoRe.

Info e iscrizioni: lun e ven, ore 9.00/19.00, tel. 0432 204329, cell. 366 1110899. Oppure cliccate sulla letterina qui sotto e scriveteci.

 

Com’è il tirocinio di un Cantastorie?
Inserita il 03/12/2016

Alla Piccola Scuola Italiana Cantastorie si studia un sacco, si combatte contro gli orchi nascosti nei nostri cuori e si mette in pratica. Come? A scelta. Ognuno trova il suo tirocinio. Tirando fuori dal cappello magico dell’anno in corso, ecco qualche esempio pratico di cantastorie all’opera:

 

- Lucia Ferro, fisioterapista e poetessa, si cimenta con gli studenti del 3° anno del Corso di Laurea in Fisioterapia dell’Università degli Studi di Padova, sede di Venezia. Obiettivo: migliorare l’ascolto e la relazione con i pazienti per giungere all’appropriatezza delle cure

- Chiara Salvadori, bancaria e attrice, fa dono delle fiabe millenarie al personale dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze

- Cristina Gramegna e Alvise Cullati, impiegati in due grandi aziende, entrano a Milano in una casa protetta per donne in carcere con i figli, per costruire insieme un nuovo futuro 

- Gabriella d’Orlando, operatrice olistica SIAF, e Stefania Orlando, laureanda in Scienze della Formazione, inaugurano tra le montagne della Carnia nuovi LAB genitori-figli 

- Teresa Zamolo, cantante lirica, coinvolge a Udine ventenni con la Medicina Narrativa secondo i metodi della Columbia University e delle fiabe tradizionali unite al respiro Genesika™

- Patrizia Cipolat Mis, imprenditrice e arte-terapeuta, propone a Pordenone gruppi famigliari di allenamento innovativo tra generazioni, come declinazione tutta nostra di Medicina Narrativa.

 

Per info sulla Piccola Scuola Italiana Catastorie: mar-mer-ven, ore 16.00/18.00, tel. 0432 204329, cell. 366 1110899. Oppure cliccate sulla letterina qui sotto e scriveteci.

 

Un nuovo anno da cantastorie: inizia la Scuola!
Inserita il 07/10/2016

UDINE - Sabato 15 e domenica 16 ottobre - dalle 9.00 alle 18.00, Scuola Superiore UNIUD, via Gemona 92, Palazzo di Toppo Wassermann, aula T5  

Seguiranno: 12-13 novembre, 10-11 dicembre, 14-15 gennaio 2017, 11-12 febbraio, 11-12 marzo, 8-9 aprile, 6-7 maggio, 3-4 giugno, 1-2 luglio, 22-27 agosto Summer School, 23-24 settembre.

 

Un fine settimana al mese per un anno, oppure anche un solo fine settimana, dipende dal percorso.

Per chi vuole diventare cantastorie e arte-terapeuta, la Piccola Scuola Italiana Cantastorie prevede un percorso completo. È una crescita professionale e umana, perché le fiabe della tradizione – sulle quali si fonda il metodo - vanno a rimestare proprio nel profondo del cuore, fra Qualità Umane nascoste, quasi ammuffite a volte. Con un unico intento: sprimacciarle per bene e riportarle alla luce finché brillano splendenti, come è spiegato nella sezione Formazione, nella sezione Cantastorie e arte-terapeuta e in questo video.

La Piccola Scuola Italiana Cantastorie si rivolge anche a tutte quelle persone che desiderano guardarsi dentro. Un giorno ci svegliamo e ci è chiaro che non possiamo più distogliere lo sguardo. Quando succede, possiamo seguire anche un singolo atelier. Quel giorno, sappiamo che è tempo di affrontare orchi e streghe. Le fiabe ci raccontano con dolcezza e senza sconti come fare a rivoluzionare ciò che ristagna. Da millenni. 

Il primo atelier, sabato 15 e domenica 16 ottobre, è dedicato alla Pratica del Cambiamento. L’archetipo del Re, colui che sa indicare la strada, ci fa arrivare all’affermazione interiore e risvegliare l’energia per giungere al compimento desiderato e riscoprire il tesoro di noi stessi.

 

Conferenza introduttiva all’archetipo del RE gratuita: sabato mattina, dalle 9.00 alle 11.00. Aperta a tutti, necessaria prenotazione.

 

Info e iscrizioni: mar-mer-ven, ore 16.00/18.00, tel. 0432 204329, cell. 366 1110899. Oppure cliccate sulla letterina qui sotto e scriveteci.

 

Atelier di Scrittura Intensivo. Voglio fortissimamente voglio! 28-29-30 agosto 2015, Udine
Inserita il 09/09/2015

 

Cari Amici delle Fiabe

arriva a fine agosto l’Atelier di scrittura creativa intensivo!

 

Pratiche narrative e mindfulness per riscrivere la vita come fosse fiaba. La penna trasforma l’immagine del cuore in realtà e invita a proseguire immersi nel flusso.

Passo dopo passo, ecco il filo conduttore dei talenti sopiti, che con leggerezza e focalizzazione ci fan seguire la Buona Stella.

L’intuizione dialoga con il Tutto-Possibile nella lingua millenaria dei simboli.

La scintilla è scoccata, quel che segue è pura energia.

 

Giunge infine il Compimento desiderato, secondo il modello di riuscita custodito dalle fiabe. Un segreto di successo, dal più debole a re. Dedicato a formatori, terapeuti, educatori, professionisti, autori.

 

A Udine, via Gemona 102 presso La voce delle fiabe.

Venerdì 28 agosto, ore 20.00-22.00
Sabato 29 agosto, ore 9.00-18.00
Domenica 30 agosto dalle ore 9.00 alle ore 18.00

 

Miccia del progetto è Piera Giacconi, arte-terapeuta, consulente, scrittrice.

Direttrice didattica e scientifica della Piccola Scuola Italiana per Cantastorie.

Membro del club di terapeuti Horalklés® di Parigi. Formatrice AIF. Docente ECM di medicina narrativa.

 

Vi aspettiamo per un gruppo scelto.

Con viva cordialità,

 

Tiziana Morandini

Responsabile di Segreteria

 

Iscrizioni e infoline: mar – mer – ven, ore 15.00-18.00.

M. +39 366 11 10 899 - segreteria@lavocedellefiabe.com

 

Premiato il poster “Un Cantastorie in Ospedale”
Inserita il 23/12/2014

Una menzione speciale premia il lungo lavoro svolto in collaborazione fra l’associazione culturale La voce delle fiabe e il CRO di Aviano (Pn). Il Comitato Scientifico del Convegno “Pensieri Circolari”, tenutosi a Biella ad aprile 2014, motiva così la sua scelta del poster di medicina narrativa applicata "Un Cantastorie in ospedale", unico in Italia nel suo genere: “rappresenta un progetto nel quale è riconoscibile e apprezzabile l’impegno personale, la proattività e creatività degli attori che lo hanno realizzato”. 
Grazie ASL di Biella, per avere reso possibile con il convegno un significativo momento di incontro, ispirazione e confronto a livello nazionale! Grazie Idea Prototipi srl di Udine, azienda mecenate che sostiene l’innovazione anche in sanità!

Rappresentanti/collaboratori di strutture sanitarie, interessati a corsi ECM in Medicina Narrativa con l’apporto di fiabe e mindfulness con respirazione Gensika, cliccate sulla letterina qui sotto e scriveteci.

 

Un invito alla IICE di Dublino grazie al lavoro di Medicina Narrativa
Inserita il 19/02/2014

La prima email della giornata ha portato il sole, nonostante la pioggia battente.
Si riferiva ai documenti che raccontano ben due anni di lavoro al Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (Pn) sui temi della Medicina Narrativa con il personale sanitario e la ricaduta in ospedale della formazione erogata. Un impegno condotto da Nicoletta Suter al CRO di Aviano, con Rita Charon della Columbia University di New York e La Voce delle Fiabe. Insieme lo abbiamo narrato nella relazione proposta per la IICE di Dublino, Ireland International Conference on Education, che si terrà a fine aprile 2014.
Quell’email mattutina portava un raggio di luce: il nostro approccio, per integrare i diversi metodi narrativi nell’ambito della salute, e il suo focus sulle questioni relative alla didattica, è stato ritenuto altamente innovativo. Saremo in Irlanda a presentare la relazione sulla Medicina Narrativa con le fiabe millenarie e il respiro Genesika®.
Per coniugare concretamente la parola “Insieme” in un team tutto al femminile!

copyright 2003 / 2017 - Piera Giacconi - tutti i diritti riservati
รจ vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione
tel. +39 0432 204 329 - cell. +39 338 250 68 18
P. Iva: 02063650309

 

Privacy Policy

 

treativadbstats